Archivio tag | pasta sfoglia

CANNONCINI AL FORMAGGIO E MORTADELLA

cannoletti-con-formaggio-e-mortadellaDivertitevi a riempire questi gustosi cannoncini salati realizzati con la pasta sfoglia. Io ho preparato una farcia con formaggio stracchino e mortadella. A voi la scelta in base ai gusti scegliendo dai formaggi alle verdure.

Ingredienti:

pasta sfoglia (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

formaggio stracchino

mortadella

tuorlo d’uovo

sale

PREPARAZIONE

Preparate la pasta sfoglia , tagliatela a striscioline larghe 1 cm che arrotolerete intorno agli appositi cilindretti di alluminio (se non li avete a disposizione potete crearli con la carta forno). Spennellatele con il tuorlo d’uovo e spolveratele con il sale. Infornate a 190°. Quando i cannoncini saranno ben dorati sfornateli e lasciateli raffreddare. Nel frattempo preparate la farcia tagliando a piccoli pezzi la mortadella ed aggiungetela al formaggio amalgamando bene gli ingredienti. Riempite i cannoncini aiutandovi con una siringa per dolci o una sac-a-poche.

 

 

CESTINI DI SFOGLIA CON COTECHINO E LENTICCHIE

cestini-di-sfoglia-con-cotechino-e-lenticchieSi avvicinano le feste ed inevitabilmente sulle nostre tavole non può mancare il cotechino con le lenticchie. Oggi invece di proporvi il classico piatto ho pensato di creare questi sfiziosissimi cestini preparati con la pasta sfoglia e riempiti con il cotechino a dadini e le lenticchie. Vi assicuro che uno tira l’altro 🙂 Buon Appetito!!

Ingredienti:

Pasta sfoglia (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Cotechino

Lenticchie

Olio

Sedano

Cipolla

Sale

PREPARAZIONE:

Immergete il cotechino chiuso nella sua confezione nell’acqua o calda o fredda a seconda del tipo di cotechino che avete acquistato e lasciatelo cuocere per 20 minuti. Toglietelo dall’acqua e tagliate l’angolo della confezione per far fuoriuscire la gelatina. Lavate le lenticchie e lessatele per circa 30 minuti. Nel frattempo preparate un soffritto con olio, cipolla e sedano. Quando il soffritto sarà dorato, unite le lenticchie ed insaporitele. Stendete la pasta sfoglia ed aiutandovi con una formina tagliate tanti tondi che posizionerete all’interno dei pirottini. Tagliate il cotechino a dadini e distribuitelo sulle lenticchie continuando la cottura ancora per qualche minuto. A questo punto terminate la cottura in forno mettendo il composto di cotechino e lenticchie all’interno del cestino di sfoglia ed infornate il tempo necessario affinché la pasta sfoglia si possa cuocere.

SFOGLIE AL SALMONE E ROTOLINI RIPIENI

AntipastiDue aperitivi veloci veloci e gustosissimi. Una base di pasta sfoglia con salmone affumicato marinato e dei rotolini di pane ripieni di sottilette e mortadella o prosciutto cotto.

Ingredienti per le sfoglie:

Pasta sfoglia (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Salmone affumicato

Maionese

Limone

Pepe rosa

Sale

Prezzemolo

PREPARAZIONE (Sfoglie al Salmone):

Dopo aver preparato la pasta sfoglia, stendetela ed aiutandovi con una formina tonda formate dei cerchi che posizionerete nei pirottini per la cottura, dopo averli bucati con una forchetta per evitare che si gonfi troppo la pasta. Infornate a 180° per circa 10 minuti ed appena la pasta si sarà ben sfogliata, toglietela dal forno e lasciatela raffreddare. Nel frattempo lasciate marinare il salmone affumicato in una emulsione di olio, limone, prezzemolo pepe rosa ed un pizzico di sale. Quando le sfogliette saranno ben fredde , mettete al centro la maionese e sopra il salmone.

Ingredienti per i rotolini:

pane per tramezzini

Maionese

Formaggio (sottilette)

Mortadella o prosciutto cotto

Latte

 

PREPARAZIONE (Rotolini ripieni):

Stendete con un mattarello il pane per tramezzini. Con un pennello inumiditelo leggermente con il latte. Spalmate un velo di maionese e sopra posizionate le sottilette e la mortadella. Arrotolate le fette di pane ripiene senza romperle formando dei rotolini. Mettete intorno la pellicola ed inseriteli in frigorifero. Prima di servirli tirateli fuori dal frigorifero, togliete la pellicola e tagliate tante rotelline.

BOTTONCINI DI PASTA SFOGLIA CON GORGONZOLA E NOCI

Bottoncini gorgonzola e nociUn “bocconcino” molto sfizioso che si prepara in pochissimo tempo. L’abbinamento del formaggio gorgonzola con le noci è ottimo. Se proprio non amate il gorgonzola, potete comunque utilizzare un altro formaggio cremoso.:-)

Ingredienti:

pasta sfoglia (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

gorgonzola

noci

PREPARAZIONE:

Stendete la pasta sfoglia precedentemente preparata e formate, aiutandovi con uno stampino tondo, dei piccoli cerchi. Adagiateli su una teglia ed infornateli a 180° per circa 20 minuti fino a quando si saranno gonfiati e dorati. Lasciate raffreddare i “bottoncini” e mettete un pochino di gorgonzola sulla cima e guarnite con una noce.

MeIl consiglio di Laura

Aggiungete anche una goccia di miele, se vi piace, per dare un tocco in più all’antipasto.

 

MINI MILLEFOGLIE ALLA CREMA PASTICCERA

Mini millefoglie alla crema pasticceraLa Millefoglie, anche conosciuta come Napoleon, è un dolce tipico della cucina francese. Tradizionalmente la torta Millefoglie è composta da tre strati di pasta sfoglia, che si alternano con due strati di crema pasticcera, anche se esistono varianti che sostituiscono la crema con la panna o la marmellata. La parte superiore è di solito glassata. In alternativa, lo strato di pasta superiore può essere spolverato con zucchero a velo, cacao o mandorle sbriciolate ecc. Io ho preparato la millefoglie solo con due strati di pasta sfoglia ed uno di crema pasticcera proprio perché ho voluto creare una mono porzione. Una variante golosissima che preparerò molto presto è con le fragole sia a pezzetti nella crema pasticcera sia come decorazione. 🙂

Ingredienti:

Pasta sfoglia (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Crema pasticcera (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Ciliegie candite

Zucchero al velo

PREPARAZIONE:

Preparate la pasta sfoglia e la crema pasticcera come da ricette. Stendete la pasta e tagliate dei rettangoli uguali. Mettete dello zucchero su ogni rettangolo ed infornate a 180°. Appena la pasta sarà dorata toglietela dal forno e lasciatela raffreddare. Quando tutte le preparazioni saranno ben fredde, aiutandovi con una siringa per dolci o una sac-a-poche farcite la base di un rettangolo con la crema pasticcera e sovrapponete l’altro decorandolo con qualche ciuffetto di crema e una ciliegia candita.

 

CAMMELLI DI PASTA SFOGLIA

Cammelli di pasta sfogliaQuesto dolce, che data la forma serve per ricordare l’arrivo dei Re Magi, viene preparato appunto in onore della festa dell’Epifania, il 6 Gennaio. Infatti, oltre alle calze piene di dolciumi e carbone, si trovano anche i cammelli di pasta sfoglia. A partire dai primi giorni dell’anno le pasticcerie, i bar, le panetterie e i negozi di alimentari del Nord Italia cominciano a riempirsi di questi dolci. Non è un dolce diffuso in tutta Italia, si trova molto facilmente nelle zone di Como e Varese. I Cammelli possono essere preparati semplici o con la farcitura (crema pasticcera, crema al cioccolato, panna montata, marmellata, ecc.)

PREPARAZIONE:

Stendere la pasta sfoglia e ritagliare la classica forma a cammello utilizzando l’apposito stampino oppure se non lo avete potete disegnare voi stessi un cammello e ritagliarlo sulla sfoglia. Adagiare le forme su una teglia rivestita di carta forno, fatele riposare per 15 minuti in frigorifero. Spennellatele con il latte e poi spolverizzatele con lo zucchero a velo. Cuocete i cammelli a 180° per circa 20 minuti. A questo punto potete lasciarli semplici oppure riempirli con le creme che desiderate sovrapponendo due parti.