Archivio tag | farina

CASTAGNOLE FRITTE

castagnole-fritteLe castagnole sono uno dei dolci più tipici del Carnevale, molto apprezzato nelle sue diverse varianti. La ricetta presentata di seguito è quella originale, semplicissima da realizzare in casa. Impastati gli ingredienti principali uova, zucchero, farina e burro si formano delle palline che vengono poi fritte in olio bollente. Vengono servite con zucchero a velo .Ci sono alcune varianti che includono la crema pasticcera o la ricotta. Altra variante è quella che prevede la cottura al forno.

INGREDIENTI:

370 g di farina

80 g di zucchero

3 uova

60 g di burro

1 cucchiaino di lievito vanigliato

1 limone grattugiato

liquore rum

zucchero a velo

sale

olio per frittura

PREPARAZIONE

In un contenitore ammorbidite il burro, incorporate lo zucchero e  le uova. Mescolate ed unite anche la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale, il liquore rum e la farina quanto basta ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Alla fine aggiungete il lievito. Staccate con le mani dall’impasto dei piccoli pezzetti e formate delle palline. Friggete le castagnole in abbondante olio bollente fino a che non assumono un bel colore dorato. Toglietele dall’olio con l’aiuto di una schiumarola e mettetele ad asciugare su carta assorbente. Prima di servirle, spolverizzatele con zucchero a velo.

 

 

 

 

UBRIACHELLE ALLO SPUMANTE

ubriachelleLe “Ubriachelle” o ciambelline al vino, sono  biscotti tipici laziali, vengono chiamati ubriachelle proprio perchè preparati con il vino bianco o rosso, io ho usato lo spumante. Sprigionano un profumo delizioso!!

Ingredienti:

1 bicchiere e mezzo di spumante

1 bicchiere di olio

600 gr. farina

100 gr zucchero

Limone

Sale

PREPARAZIONE

Versate in un contenitore l’olio, lo zucchero, lo spumante, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone ed amalgamate gli ingredienti. Aggiungete poca per volta la farina e lavorate energicamente l’impasto che dovrà risultare sodo ma non duro. Formate una palla e lasciatela riposare per circa mezz’ora. Preparate un contenitore con un po’ di zucchero e cominciate a formare tante ciambelline che andrete a passare nello zucchero prima di infornarle. Infornate a 190° per circa 30 minuti.

SFOGLIE DI ZUCCHINE CON MARMELLATA DI CIPOLLE DI TROPEA

Sfoglie di zucchina con marmellata di cipolle di tropeaQuesta estate la produzione di zucchine è stata abbondante. Penso di averle preparate in quasi tutti i modi. Oggi vi propongo queste sfoglie di zucchine molto sfiziose condite con la marmellata di cipolle di tropea (fatta in casa)J

Ingredienti:

zucchine

marmellata di cipolle di tropea (vedi ricetta nella voce “marmellate”)

olio

farina

sale

pepe

PREPARAZIONE:

Lavate le zucchine e tagliatele a rotelline. Mettetele in un contenitore e salatele leggermente, lasciandole per circa un’ora a riposare,  in modo che perdano un po’ d’acqua.

Infarinate e sistemate le zucchine su una teglia da forno ed aggiungete nel centro la marmellata di cipolle di tropea precedentemente preparata ed infine pepatele leggermente ed aggiungete un filo d’olio.

Infornate a 180° per circa 40 minuti.

CASTAGNOLE AL CACAO

Castagnole al cacao.jpg

Le castagnole sono un dolce carnevalesco diffuso in tutta Italia. Si impastano gli ingredienti principali uova, zucchero, farina e burro e si formano delle palline che vengono poi fritte in olio bollente o cotte al forno. Ne esistono due varianti: una senza ripieno ed un’altra con ripieno alla crema pasticcera o alla panna. Per dimezzare le calorie, ho cucinato le castagnole al forno invece di friggerle in padella.
Vi propongo questa ricetta semplice in versione light per festeggiare con più leggerezza.

Ingredienti:
500 gr. farina
80gr. burro
200 gr. zucchero
3 uova
½ bicchiere di rum
1 bustina di lievito
Sale
Vanillina
Scorza di limone
Zucchero a velo
Cacao
PREPARAZIONE:
Mettete su una spianatoia la farina setacciata a fontana, al centro le uova, lo zucchero, il burro sciolto a bagnomaria, un pizzico di sale, il liquore al rum, il lievito, la vanillina ed infine grattugiate un pochino di scorza di limone. Lavorate l’impasto per una decina di minuti finché non sarà elastico e sodo. Fate riposare in una ciotola con un panno umido sopra per almeno tre ore.
Una volta che il composto avrà raddoppiato il suo volume, fate delle piccole palline e disponetele su una teglia con la carta forno.
Infornate in forno preriscaldato per dieci minuti a 200 gradi.
Fatele raffreddare e spolverizzatele con lo zucchero a velo e la polvere di cacao.