TOZZETTI MORBIDI ALLE MANDORLE E NOCCIOLE E AL CACAO

tozzettiI tozzetti sono dolcetti secchi alle nocciole tipici delle feste di Natale.  Sono facili e veloci da preparare. Vi propongo la versione morbida con le mandorle e le nocciole e quella al cacao.

Ingredienti

250 gr zucchero

200 gr farina

100 gr mandorle

100 gr nocciole

20 gr. burro

2 cucchiai di liquore “Sambuca”

3 uova

1 bustina di vanillina

sale

½ bustina di lievito per dolci

Gocce di cioccolato fondente

Per i Tozzetti al cioccolato aggiungete all’impasto il cacao amaro.

PREPARAZIONE

Tostate le mandorle e le nocciole e tagliatele grossolanamente lasciandone alcune intere. Sgusciate le uova in un contenitore capiente, unite lo zucchero ed un pizzico di sale e cominciate a lavorare il composto con una frusta. Aggiungete il liquore sambuca, le mandorle, le nocciole, le gocce di cioccolato fondente e la vanillina. Unite infine la farina e continuate a mescolare. Infine aggiungete il lievito e la scorza di limone. Mescolate bene e lavorate l’impasto ottenendo un composto omogeneo e morbido. Con le mani stendete l’impasto in una teglia rettangolare foderata di carta forno ad un’altezza di 2 cm. Spennellate la superficie con l’uovo battuto. Cuocete per circa 20 minuti a 200° fino a leggera doratura. Trascorso questo tempo tagliate la pasta a rettangoli e rimetteteli in forno a 180° per biscottare leggermente la parte superiore, basteranno pochi minuti.

 

UBRIACHELLE AL CHIANTI

ubrichelle-al-chianti

Ieri vi ho proposto la ricetta delle ubriachelle allo spumante, oggi con lo stesso procedimento vi propongo quelle realizzate con il vino rosso chianti…ottime!!!

Ingredienti:

1 bicchiere e mezzo di vino rosso

1 bicchiere di olio

600 gr. farina

100 gr zucchero

Limone

Sale

PREPARAZIONE

Versate in un contenitore l’olio, lo zucchero, il vino rosso, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone ed amalgamate gli ingredienti. Aggiungete poca per volta la farina e lavorate energicamente l’impasto che dovrà risultare sodo ma non duro. Formate una palla e lasciatela riposare per circa mezz’ora. Preparate un contenitore con un po’ di zucchero e cominciate a formare tante ciambelline che andrete a passare nello zucchero prima di infornarle. Infornate a 190° per circa 30 minuti.

 

 

UBRIACHELLE ALLO SPUMANTE

ubriachelleLe “Ubriachelle” o ciambelline al vino, sono  biscotti tipici laziali, vengono chiamati ubriachelle proprio perchè preparati con il vino bianco o rosso, io ho usato lo spumante. Sprigionano un profumo delizioso!!

Ingredienti:

1 bicchiere e mezzo di spumante

1 bicchiere di olio

600 gr. farina

100 gr zucchero

Limone

Sale

PREPARAZIONE

Versate in un contenitore l’olio, lo zucchero, lo spumante, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone ed amalgamate gli ingredienti. Aggiungete poca per volta la farina e lavorate energicamente l’impasto che dovrà risultare sodo ma non duro. Formate una palla e lasciatela riposare per circa mezz’ora. Preparate un contenitore con un po’ di zucchero e cominciate a formare tante ciambelline che andrete a passare nello zucchero prima di infornarle. Infornate a 190° per circa 30 minuti.

TORTINO DI TORTELLINI

pasticcio-di-tortellini-e-zucchineUn’idea per un primo piatto simpatico da presentare. Un tortino realizzato con i tortellini e condito con zucchine ed acciughe.

Ingredienti

Tortellini (se li fate in casa sono anche più buoni)

Zucchine

Cipolla

Acciughe

Olio

sale

PREPARAZIONE

Mondate la cipolla e tritatela finemente, poi ponetela in una padella contenente l’olio : fate dorare la cipolla, aggiungete qualche filetto di acciuga, lavate le zucchine e tagliatele alla julienne, versatele nella padella con un pizzico di sale e lasciate cuocere. Nel frattempo bollite i tortellini in abbondante acqua salata, scolateli ancora al dente e buttateli  nella padella contenente il condimento: saltate il tutto velocemente e versate all’interno di un coppapasta su una teglia da forno il composto ed infornate qualche minuto per finire la cottura. Impiattate aggiungendo un’ acciuga come guarnizione.

PANGIALLO MORBIDO

pangiallo-morbidoE’ NATALE !!! non può mancare almeno sulle tavole laziali il Pangiallo. Ho sempre preparato la ricetta classica che trovate comunque nella sezione dolci ma oggi vi propongo una versione morbida che si presenta come un pasticcino. Attenzione!!! Uno tira l’altro e si rischia di mangiarne veramente tanto 🙂

Ingredienti

150gr. farina

Sale

Cannella

Noce moscata

2 uova

40 gr. zucchero

2 cucchiai di olio

100 gr. pinoli

100 gr. mandorle

100 gr. noci

100gr. nocciole

185 gr. di cedro candito

185 gr. di arancia candita

300 gr. di uvetta

200 gr. fichi

100 gr. datteri

1 bustina di lievito per dolci

100 gr. cacao amaro

Cioccolato fondente per copertura

Liquore Strega

Miele

PREPARAZIONE:

Prendete un contenitore capiente e versate all’interno i pinoli, le mandorle, le noci e le nocciole un pò sminuzzate, i fichi, i datteri, il cedro e l’arancia tagliati a pezzetti, l’uvetta ammorbidita nel liquore Strega, un pizzico di sale, di cannella e di noce moscata, le uova, la farina, lo zucchero e l’ olio e cominciate ad amalgamare tutti gli ingredienti. In ultimo aggiungete il cacao amaro, il miele e la bustina di lievito e continuate a lavorare con le mani l’impasto fino ad amalgamare tutto. L’impasto deve risultare morbido. Prendete una teglia da forno rettangolare e stendete l’impasto. Spennelatelo con il tuorlo d’uovo ed infornatelo a 180° per circa 30 minuti. Controllate con uno stecchino la cottura. Sfornatelo e ancora tiepido tagliate tanti quadrotti. Lasciateli raffreddare e nel frattempo sciogliete a bagnomaria la cioccolata fondente e versatela su ogni quadrotto di pangiallo.

 

PATATE SABBIATE

patate-sabbiateAvete mai assaggiato le patate sabbiate? La ricetta è semplicissima: gustosi spicchietti di patate avvolti dalla “sabbiatura” una panatura composta da pangrattato, erbe aromatiche ed un filo di olio di oliva e resa croccante dalla cottura in forno. Le patate sabbiate sono un contorno sfizioso da alternare alle classiche patate al forno.

Ingredienti:

Patate

Erbe aromatiche (rosmarino, salvia ecc.)

Pangrattato

Olio

Aglio

Sale

Pepe

PREPARAZIONE:

Pelate le patate, lavatele e tagliatele a spicchietti. Asciugatele un po’ con la carta assorbente. Preparate la “sabbiatura” mescolando il pangrattato con le erbe aromatiche, sale e pepe (se utilizzate i preparati di spezie già pronti, evitate di mettere il sale). Versate le patate nella panatura ed amalgamate il tutto. Mettete il composto in una teglia da forno, aggiungete l’aglio ed un filo d’olio ed infornate a 180° per circa 30 minuti.

TARTELLETTE CON INSALATA RUSSA

tartellette-con-insalata-russaOggi vi presento queste tartellette di pasta brisée ripiene di insalata russa.

L’insalata russa è la più nota delle insalate del gruppo “insalate composte di verdure cotte o miste di cotte e crude”; è servita prevalentemente come antipasto. È costituita da verdure lessate e patate tagliate a dadini, il tutto condito con salsa maionese; ne esistono numerose varianti, a seconda delle tradizioni locali e familiari, in cui si prevede l’aggiunta di ulteriori ingredienti. È diffusa in numerosi paesi del mondo.

Ingredienti:

Pasta brisée (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Insalata russa

PREPARAZIONE (Insalata russa):

Ingredienti:

carote

patate

piselli

cetriolini sott’aceto

Ingredienti (Maionese):

uova

olio di semi

aceto di mele

limone

sale

Tagliate a cubetti le carote e le patate. Lessate separatamente le due verdure, partendo da acqua fredda salata: dal levarsi del bollore calcolate 10’ circa per le patate e 7-8’ per le carote. Scolate le patate e le carote al dente e allargatele su un vassoio, tenendole separate. Lessate i piselli in acqua bollente salata e scolateli alla ripresa del bollore. Allargate anch’essi su un vassoio. Tutte le verdure devono raffreddarsi e asciugarsi bene per non rilasciare umidità. Tagliate a cubetti i cetriolini. Mettete in un contenitore un uovo e 2 tuorli, 2-3 pizzichi di sale, un cucchiaio di aceto di mele e il succo di mezzo limone. Frullate brevemente per amalgamare gli ingredienti, quindi cominciate a unire a filo l’olio e continuate a frullare fino a esaurirlo. Dovrete ottenere una maionese soda. Riunite in una ciotola le verdure ormai fredde, i cetriolini e la maionese. Mescolate con cura finché la maionese non si sarà distribuita in modo omogeneo.

Stendete la pasta brisée precedentemente preparata ed aiutandovi con uno stampino tagliate le tartellette e mettetele nel pirottino per la cottura. Infornate a 190° per 15 minuti. A cottura ultimata fatele raffreddare e riempitele con l’insalata russa.

 

CANAPE’ ASSORTITE

canape-assortiteUn canapè è un piccolo antipasto formato con pane bianco per tramezzini e mangiabile spesso in un solo morso.

Sopra il supporto si poggiano gli ingredienti scelti, come salse, affettati, carne, formaggio, pesce, caviale e altri condimenti combinati con fantasia.

Ingredienti

Pane bianco per tramezzini

Maionese

Salmone

Gorgonzola

Caviale

Mortadella

Wurstel

Pomodoro

PREPARAZIONE

Tagliate a quadratini il pane e spalmatelo con maionese (o burro se preferite) e farcite le canapè a vostro piacimento.

 

 

BICCHIERINI CON GAMBERETTI E SEDANO

bicchierini-di-gamberetti-e-sedanoQuesti bicchierini sono ottimi per stuzzicare l’appetito.

Ingredienti:

gamberetti

sale

pepe

sedano

limone

olio

PREPARAZIONE

Mettete i gamberetti in un contenitore e conditeli con sale, pepe, olio e limone. Tagliate finemente il sedano ed unitelo ai gamberetti conditi. Riempite i bicchierini e …Buon Appetito!! 🙂