Archivi

TORTA FORESTA NERA ALLE VISCIOLE

Avete mai assaggiato la Torta Foresta Nera? 🙂 E’ un tripudio di sapori. La torta è composta da tre strati di pan di Spagna al cioccolato bagnati con il liquore alle visciole, farciti con panna montata, confettura di visciole e visciole intere sciroppate tra uno strato e l’altro; la torta è poi ricoperta su tutti i lati con un’ulteriore dose di panna montata ed è decorata con visciole sciroppate e fresche e con gocce di cioccolato fondente. Quest’anno ho avuto una notevole produzione di visciole che mi ha permesso di preparare sia il liquore che le confetture e le visciole sciroppate. In caso non abbiate a disposizione le visciole potete sostituirle con le ciliegie o amarene.

Ingredienti:

Per il pan di spagna:
4 tuorli
4 albumi montati a neve fermissima
4 cucchiai di acqua bollente
170 g di zucchero
150 g di farina
40 g di cacao amaro

Per la bagna:
Liquore di Visciole
Per la farcia e la copertura:
250 g di confettura di visciole
750 ml di panna fresca da montare
Visciole fresche
visciole sciroppate per decorare
gocce di cioccolato fondente

Preparazione:
In una terrina battete i tuorli con i cucchiai d’acqua bollente ed un pizzico di sale. In un’altra terrina montate a neve ben ferma gli albumi. Aggiungete 3/4 dello zucchero ai tuorli e sbattete fino a raggiungere una consistenza cremosa, poi aggiungete il cacao e la farina ed infine gli albumi montati a neve a cui avrete aggiunto lo zucchero rimanente. Cuocete per 40 min. in forno caldo a 180°. Montate la panna a neve fermissima e aggiungete lo zucchero a velo. Quando il pan di spagna sarà freddo tagliatelo in 3 dischi, bagnateli con il liquore di visciole. Farcite i 2 dischi con un sottile strato di confettura, panna e visciole sciroppate. Ricomponete la torta con l’ultimo disco, coprite con panna montata, decorare con le visciole sia sciroppate che fresche e con le gocce di cioccolato fondente.

TORTA MIMOSA ALL’ANANAS

Torta Mimosa all'ananasQuesta Torta Mimosa l’ho preparata con passione per la Festa delle Donna. Alla ricetta classica ho aggiunto l’ananas che richiamava il colore giallo tipico della pianta della mimosa. Il risultato devo dire è stato ottimo!!! Non è avanzata neanche una fetta!! 🙂

Ingredienti

Pan di Spagna (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Pasta choux (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Crema diplomatica (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Ananas sciroppata

Succo d’ananas

Cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Preparate due pan di spagna, uno più grande ed uno più piccolo che servirà per creare i “fiori” della mimosa cioè i piccoli cubetti da inserire intorno al dolce. Dividete il pan di spagna in tre dischi ed iniziate a bagnare il primo con la bagna a base di succo d’ananas. Inserite nella crema diplomatica precedentemente preparata l’ananas tagliata a pezzetti e farcite la base della torta. Ripetete l’operazione anche sul secondo disco. Dopo aver “assemblato” il dolce, ricoprite la torta di altra crema diplomatica e  procedete al decoro. Tagliate i cubetti di pan di spagna (o semplicemente sbriciolate grossolanamente il pan di spagna) e cominciate ad “attaccarli” tutti intorno e sopra alla torta. Riempite i bignè precedentemente preparati, con la crema. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e create la scritta che posizionerete sulla torta. Ultimate decorando con fettine di ananas e bignè.

 

 

 

TORTA PANNOSA

torta-pannosaUn’esplosione di panna arricchita con una bagna realizzata in casa “il liquore al cacao”

Ingredienti:

Pan di Spagna (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Panna

Liquore al cacao (vedi ricetta nella sezione liquori)

Gocce di cioccolato

PREPARAZIONE:

Dividete il pan di spagna in tre cerchi ed iniziate a bagnare il primo come base con il liquore al cacao . Aiutandovi con un sac-a- poche mettete uno strato di panna e le gocce di cioccolato sul cerchio di pan di spagna. Ripetete l’operazione anche sul secondo cerchio. Dopo aver “assemblato” il dolce, ricoprite la torta con la panna e aggiungete altre gocce di cioccolato.

 

 

TORTA SAINT’HONORE’ (con Pan di Spagna)

torta-sainthonore-con-pan-di-spagnaLa torta Saint Honoré è una torta che prende il proprio nome dal santo patrono dei pasticceri francesi Onorato di Amiens (Saint Honoré o Honoratus). Si racconta che sia stato lo chef Chiboust a creare il dolce nella propria pasticceria parigina nel 1846 situata a Parigi in rue saint-honoré. Questo dolce consiste di una pasta sfoglia, guarnita nella sua parte esterna da una serie di profiteroles, attaccati alla base della torta con caramello o panna. La parte centrale del dolce è invece guarnita con della crema chiboust (crema pasticcera alleggerita da meringa).

La torta che vi propongo oggi è una rivisitazione della torta saint’honorè. L’ho realizzata con una base di pan di spagna bagnato con il liquore e guarnito con crema pasticcera, crema pasticcera al cioccolato e panna e arricchita ovviamente con una serie di bignè ripieni con le due creme. Io l’ho trovata deliziosa…e voi? 🙂

Ingredienti:

Pan di Spagna (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Crema pasticcera (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Crema pasticcera al cioccolato (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Liquore “Strega”

Pasta Choux per la realizzazione dei bignè (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Panna

Gocce di cioccolato fondente

Cioccolato fondente

Zucchero a velo

PREPARAZIONE

Dopo aver realizzato tutte le preparazioni di base, cominciate ad assemblare il dolce. Iniziamo con la farcitura dei bignè: riempitene una parte con la crema pasticcera e un’altra parte con la crema pasticcera al cioccolato (questi ultimi immergeteli  a metà nel cioccolato fondente sciolto a bagnomaria). Tagliate il pan di spagna che avrete cotto in una teglia rettangolare e bagnate la prima base con il liquore “Strega” leggermente allungato con qualche cucchiaio d’acqua per ridurre un pochino l’alcolicità. Farcite con la crema pasticcera al cioccolato questa prima base e cominciate ad inserire i bignè alternati lungo tutto il perimetro della torta. Tagliate un rettangolo di pan di spagna da inserire all’interno ( più piccolo della prima base), bagnatelo con il liquore e farcitelo con la crema pasticcera. Di nuovo inserite nel perimetro del secondo rettangolo altri bignè alternati. Stesso procedimento con il terzo strato che andrete a farcire con entrambe le creme. A questo punto si sarà formata una piramide con in cima altri bignè ripieni. Ultimate con la panna, le gocce di cioccolato fondente e spolverizzate con lo zucchero a velo.

 

 

MIMOSA CON CREMA ALL’ARANCIA

mimosa-alla-crema-darancia

Il dolce “mimosa” è buonissimo sia classico che farcito con varie creme. Oggi vi propongo la mimosa all’arancia molto profumata e gustosa. Un goloso abbinamento tra arancia e cioccolato.

 Ingredienti

Pan di Spagna (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Crema all’arancia (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Cioccolato fondente

Gocce di cioccolato fondente

Scorze d’arancia candite (vedi ricetta nella sezione marmellate)

Liquore all’arancia (vedi ricetta nella sezione liquori)

PREPARAZIONE

Preparate due pan di spagna, uno più grande ed uno più piccolo che servirà per creare i “fiori” della mimosa cioè i piccoli cubetti da inserire intorno e sopra al dolce. Dividete il pan di spagna in tre dischi ed iniziate a bagnare il primo come base con la bagna di liquore all’arancia. Incorporate alla crema all’arancia alcune gocce di cioccolata fondente e stendetela su un primo disco. Ripetete l’operazione anche sul secondo disco. Dopo aver “assemblato” il dolce, ricoprite la torta di altra crema all’arancia . Tagliate i cubetti e cominciate ad “attaccarli” tutti intorno alla torta e decorate la superficie con il cioccolato fondente sciolto a bagnomaria ed aggiungete le scorzette d’arancia candita tagliate a listarelle.

 

CROSTATINA ALLA RICOTTA E CIOCCOLATO

crostatina-alla-ricottaLa crostata alla ricotta è uno fra i dolci più amati, è apprezzata per la fragranza dell’impasto e per il ripieno soffice. Le farciture possono essere diverse, in questo caso ho abbinato due ingredienti deliziosi, ricotta e cioccolato.

Ingredienti

Pasta frolla (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Ricotta

500 gr di ricotta

100 gr di zucchero

1 uovo

3 cucchiai di cointreau

100 gr di gocce di cioccolato

1 cucchiaio di cacao amaro

PREPARAZIONE

In una ciotola lavorate a crema la ricotta insieme allo zucchero, aggiungete l’uovo, il cacao amaro e il liquore cointreau. Lavorate fino ad ottenere una crema liscia ed infine aggiungete le gocce di cioccolato. Stendete la pasta frolla precedentemente preparata e foderate una teglia con lo strato di pasta frolla quindi versate la crema alla ricotta e cioccolato. Livellate la crema con una spatola e appiattite i bordi di pasta frolla. Con uno stampino tagliate le decorazioni da inserire sulla superficie della crostata. Infornate a 180° e cuocete per 40 minuti.

 

TORTINA GOLOSA

tortina-golosaUn dolcetto da mangiare in due: un’esplosione di bontà!!.Una tortina realizzata con una base di pan di spagna bagnato con il liquore alchermes e arricchito con crema, cioccolato e panna….un dopocena romantico 🙂

Ingredienti

Pan di Spagna (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Liquore Alchermes

Crema pasticcera (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Crema al cioccolato (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Panna

Gocce di cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Preparate il pan di spagna e tagliatelo orizzontalmente in tre parti. Adagiate lo strato inferiore sopra un piatto per dolci, bagnatelo con il liquore alchermes e spalmatelo con uno strato di crema pasticcera. Continuate assemblando il secondo strato bagnandolo sempre con il liquore alchermes ed aggiungete sopra la crema al cioccolato. Ricomponete la torta con il terzo ed ultimo strato che andrete a riscoprire con altra crema pasticcera e gocce di cioccolato fondente dopo averlo leggermente bagnato con il liquore. A questo punto montate la panna e cominciate a decorare aiutandovi con una siringa per dolci o una sac-a-poche.

 

 

TORTA ALLA PANNA E VISCIOLE

torta-panna-e-viscioleTuffatevi in questo dolce tutta panna arricchito con le visciole!! Il mio albero quest’anno mi ha regalato parecchie visciole con le quali ho potuto preparare sia la confettura che le visciole sotto zucchero e per ultimo anche il liquore (il visciolino) 🙂

Ingredienti:

Pan di Spagna (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Panna

Confettura di Visciole (vedi ricetta nella sezione marmellate)

Visciole intere

Liquore alle visciole (vedi ricetta nella sezione liquori

Gocce di cioccolato

PREPARAZIONE:

Dividete il pan di spagna in tre cerchi ed iniziate a bagnare il primo come base con il liquore alle visciole . Spalmate un velo di confettura di visciole sul disco di pan di spagna e dopo aver montato la panna, versatene una parte sulla confettura. Ripetete l’operazione anche sul secondo cerchio. Dopo aver “assemblato” il dolce, ricoprite la torta con la panna e aggiungete le visciole intere e le gocce di cioccolato.

 

TORTA DI COMPLEANNO ALLE FRAGOLE, PANNA E CREMA

Torta di compleanno alle fragole, panna e cremaQuesta torta l’ho preparata per una mia carissima amica ritrovata dopo tanti anni. E’ una soffice base di pan di spagna bagnata con le fragole frullate ed arricchita con crema pasticcera, gocce di cioccolata e panna. 🙂

Ingredienti:

Pan di spagna (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Crema (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Panna

Gocce di cioccolata

Fragole

 BAGNA DI FRAGOLE:

Frullate le fragole insieme al limone ed unite il composto ad uno sciroppo freddo preparato con acqua, zucchero e vaniglia.

 PREPARAZIONE:

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente ed aiutandovi con una siringa per decori create la scritta da mettere sulla torta e lasciatela asciugare sulla carta forno. Dividete il pan di spagna in due parti ed iniziate a bagnare il primo come base con la bagna alle fragole precedentemente preparata. Incorporate alla crema pasticcera alcune gocce di cioccolato e stendetela sulla base di pan di spagna. Mettete un’altra parte di pan di spagna sopra alla crema e bagnatela con la bagna di fragole. Montate la panna e stendetela sulla torta. Dopo aver lavato le fragole, asciugatele molto bene e tagliatele per lungo formando delle fettine che serviranno per creare i “petali” che posizionerete intorno alla torta. Ed infine lavorando una fragola create una rosellina. Decorate con la panna ed aggiungete la scritta in cioccolato.

 

CROSTATA CON UVETTA, FICHI E …

WP_20151225_002 (2)Dopo le feste in casa mia rimane sempre un’ abbondante quantità di frutta secca che utilizzo principalmente come ingrediente per creare nuovi dolci. Oggi vi propongo una crostata realizzata con una base di pasta frolla ed uvetta aromatizzata con il liquore Strega. PROVATELA!!! … e poi datemi il vostro parere 🙂

Ingredienti:

Pasta frolla (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Uvetta

Liquore Strega

Marmellata di albicocche

Mandorle

Noci

Fichi

Datteri

Nocciole

Miele

PREPARAZIONE:

Mettete l’uvetta in un contenitore con il liquore Strega e lasciatela ammorbidire. Nel frattempo preparate la pasta frolla, scolate l’uvetta ed unitela all’impasto di pasta frolla. Stendete l’impasto e foderate una teglia per torte . Spalmate sopra la pasta frolla la marmellata di albicocche ed infornate a 180° per circa 30 minuti. Tostate le mandorle e le nocciole. Sfornate le crostata e prima che si raffreddi decoratela con la frutta secca a piacere. Lucidate con il miele.