Archivi

INVOLTINI DI VITELLO ALLA MORTADELLA

DSCN6112

Gli involtini di carne nascondono sempre ripieni diversi. Io oggi li ho preparati con la mortadella ma potete cambiare ripieno sostituendo la mortadella con il prosciutto o con lo speck oppure con la frittata o con la pancetta ecc. ecc. Sono sempre buonissimi!!! 🙂

Ingredienti per 4 persone:

700 gr. fettine di vitello

150 gr. mortadella

70 gr. burro

Cipolla rossa

prezzemolo

Farina

Sale

Pepe

Vino bianco

PREPARAZIONE:

Appiattite leggermente le fettine di carne con un batticarne, salatele, pepatele e mettete su ognuna una fettina di mortadella e del prezzemolo. Avvolgetele su se stesse, formando così degli involtini e chiudeteli con uno stecchino. Passateli quindi nella farina. Mettete sul fuoco un tegame con il burro e la cipolla e appena questa si sarà colorita, adagiatevi gli involtini, facendoli ben dorare da ogni parte. Fate cuocere per 40 minuti a fuoco moderato e sfumateli con il vino bianco.

SALTIMBOCCA BURRO E SALVIA

10494886_10203282174038705_7118434704151040519_o

I Saltimbocca sono forse un piatto di origine bresciana, ma oggi è una specialità della cucina romana da essere chiamato: Saltimbocca alla romana. Il Saltimbocca originale è fatto di carne di vitello rivestito o condito con prosciutto crudo (alcune volte condita con speck) e salvia, marinato nel vino bianco. Io al posto del vino bianco ho messo il vino rosso e ho semplicemente aggiunto una foglia di salvia.

Ingredienti per 4 persone:

500 gr. fettine di vitello sottili

Burro

Salvia

Sale

Pepe

Vino rosso

PREPARAZIONE:

Spianate le fettine, salatele, pepatele, infarinatele leggermente e posate su ognuna una foglia di salvia fresca che fermerete con uno stecchino. Far colorire la carne in padella con un po’ di burro a fuoco vivace e sfumate infine con il vino rosso. Servite i saltimbocca caldissimi ricoprendoli con la salsa al vino che si sarà formata.

SCALOPPINE DI ARISTA ALLE MELE

DSCN5914

 

Le scaloppine di arista di maiale alle mele è un secondo piatto dal sapore particolare. Un buonissimo connubio tra carne e frutta.

 Ingredienti:

Fettine di arista di maiale

Mele

Olio

Cipolla

Vino bianco

Sale

Pepe

Burro

PREPARAZIONE:

Dopo aver sbucciato le mele tagliatele a dadini e mettetele in una padella insieme all’olio e la cipolla tagliata sottilmente e fate cuocere il tutto. Aggiungete una noce di burro e mantecate il composto. Salate e pepate l’arista e mettetela nella padella ed ultimate la cottura sfumando con il vino bianco. Fate insaporire e servite decorando con delle fettine di mela fresche.

 

Me

 

 Il consiglio di Laura

Se utilizzerete il vino passito di pantelleria  la carne avrà un sapore ancora più delicato, dolce e gradevole.

 

MINI INVOLTINI DI POLLO CON PROSCIUTTO E FORMAGGIO

10620064_10203451941162777_4465987293770760615_o

Gli involtini di pollo sono un secondo piatto molto delicato, leggero, versatile e facile da preparare. Possono essere realizzati con ingredienti che si possono cambiare a seconda dei gusti. Esistono diverse varianti più o meno leggere, e se preferite il tacchino rispetto al pollo, potete realizzare questa ricetta anche con il filetto di tacchino.

Difficoltà: bassa

Preparazione:  10 min

Cottura: 20 min

Dosi per: 4 persone

Costo: basso

Ingredienti:

4 fettine di petto di pollo (tagliate sottili)

8 fettine prosciutto cotto

8 fettine di formaggio dolce

cipolla

carota

sedano

sale

pepe

burro

spumante dolce

farina q.b

PREPARAZIONE

Se utilizzate le fette di petto di pollo battetele e ricavate due parti altrimenti utilizzate direttamente le fettine già pronte in commercio “le sottilissime” e dopo aver salato la fettina di petto di pollo, mettete una fetta di prosciutto cotto e una fettina di formaggio. Poi arrotolatela su se stessa e chiudetela alle estremità con uno o più stuzzicadenti per creare l’involtino. Ripetete l’operazione con tutte le fettine di pollo.

In una grande padella antiaderente aggiungete un po’ di burro e adagiate gli involtini precedentemente infarinati. Fateli rosolare e a metà cottura aggiungete mezzo bicchiere di spumante dolce e fate finire di cuocere gli involtini. Per renderli più saporiti ed anche per evitare che si asciughino vi consiglio di preparare a parte un po’ di brodo, ne basterà qualche mestolo durante la cottura.