Archivi

CASTAGNOLE FRITTE

castagnole-fritteLe castagnole sono uno dei dolci più tipici del Carnevale, molto apprezzato nelle sue diverse varianti. La ricetta presentata di seguito è quella originale, semplicissima da realizzare in casa. Impastati gli ingredienti principali uova, zucchero, farina e burro si formano delle palline che vengono poi fritte in olio bollente. Vengono servite con zucchero a velo .Ci sono alcune varianti che includono la crema pasticcera o la ricotta. Altra variante è quella che prevede la cottura al forno.

INGREDIENTI:

370 g di farina

80 g di zucchero

3 uova

60 g di burro

1 cucchiaino di lievito vanigliato

1 limone grattugiato

liquore rum

zucchero a velo

sale

olio per frittura

PREPARAZIONE

In un contenitore ammorbidite il burro, incorporate lo zucchero e  le uova. Mescolate ed unite anche la buccia grattugiata del limone, un pizzico di sale, il liquore rum e la farina quanto basta ad ottenere un impasto morbido ed omogeneo. Alla fine aggiungete il lievito. Staccate con le mani dall’impasto dei piccoli pezzetti e formate delle palline. Friggete le castagnole in abbondante olio bollente fino a che non assumono un bel colore dorato. Toglietele dall’olio con l’aiuto di una schiumarola e mettetele ad asciugare su carta assorbente. Prima di servirle, spolverizzatele con zucchero a velo.

 

 

 

 

BACI “Perugina” FATTI IN CASA

baci-di-cioccolato-e-noccioleOggi vi lascio la ricetta dei miei Baci Perugina fatti in casa. Non pensavo fosse così semplice prepararli…non si può resistere alla tentazione di un BACIO 🙂  … uno tira l’altro e sono un pensiero che stupirà  soprattutto il vostro AMORE ❤

INGREDIENTI: (per circa 20 cioccolatini)

100 gr cioccolato al latte

20 gr cioccolato fondente

100 gr crema di nocciola

80 gr granella di nocciole

20 nocciole intere sgusciate tostate

Per la copertura:

150 gr cioccolato fondente

PREPARAZIONE

Sciogliete a bagnomaria  il cioccolato al latte insieme a 20 gr di cioccolato fondente. Aggiungete la granella di nocciole e la crema di nocciole. Amalgamate bene il tutto. Mettete quindi il composto a riposare in freezer per circa 15 minuti. Appena il composto si sarà un po’ indurito, formate con le mani delle palline che andrete a sistemare  su un  piatto rivestito di carta forno. Sopra ad ogni pallina mettete una nocciola intera esercitando una leggerissima pressione, quindi mettete i cioccolatini in frigorifero per circa venti minuti. Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria (o nel microonde), ed immergetevi i cioccolatini  interamente. Metteteli di nuovo sulla carta forno e lasciateli asciugare in frigorifero  per circa 15 minuti. Quando i Baci Perugina fatti in casa saranno completamente asciutti, potrete confezionarli e servirli nei pirottini di carta colorati oppure incartarli con l’alluminio e magari aggiungere un piccolo messaggio all’interno 🙂

 

CUORICINI DI FROLLA CON MARMELLATA E CIOCCOLATO

cuoricini-di-frolla-con-marmellata-e-cioccolatoTanti “cuoricini” golosi ottimi per la colazione e la merenda :-). L’abbinamento arancia e cioccolato fondente è il mio preferito. 🙂

Ingredienti:

Pasta frolla (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Marmellata d’arance (vedi ricetta nella sezione marmellate)

Cioccolato fondente

Zucchero a velo

PREPARAZIONE

Stendete la pasta frolla precedentemente preparata ed aiutandovi con uno stampino a forma di cuore tagliate i pasticcini. Una parte utilizzatela come base mentre l’altra che sovrapporrete tagliatela al centro con uno stampino più piccolo. A questo punto inserite nella parte centrale dei cuoricini la marmellata di arance. Infornate a 180° per circa 15 minuti. Lasciateli raffreddare e nel frattempo sciogliete la cioccolata a bagnomaria. Quando i pasticcini saranno freddi inseritene una parte nel cioccolato e lasciateli raffreddare sulla carta forno. Spolverizzate con lo zucchero a velo.

TOZZETTI MORBIDI ALLE MANDORLE E NOCCIOLE E AL CACAO

tozzettiI tozzetti sono dolcetti secchi alle nocciole tipici delle feste di Natale.  Sono facili e veloci da preparare. Vi propongo la versione morbida con le mandorle e le nocciole e quella al cacao.

Ingredienti

250 gr zucchero

200 gr farina

100 gr mandorle

100 gr nocciole

20 gr. burro

2 cucchiai di liquore “Sambuca”

3 uova

1 bustina di vanillina

sale

½ bustina di lievito per dolci

Gocce di cioccolato fondente

Per i Tozzetti al cioccolato aggiungete all’impasto il cacao amaro.

PREPARAZIONE

Tostate le mandorle e le nocciole e tagliatele grossolanamente lasciandone alcune intere. Sgusciate le uova in un contenitore capiente, unite lo zucchero ed un pizzico di sale e cominciate a lavorare il composto con una frusta. Aggiungete il liquore sambuca, le mandorle, le nocciole, le gocce di cioccolato fondente e la vanillina. Unite infine la farina e continuate a mescolare. Infine aggiungete il lievito e la scorza di limone. Mescolate bene e lavorate l’impasto ottenendo un composto omogeneo e morbido. Con le mani stendete l’impasto in una teglia rettangolare foderata di carta forno ad un’altezza di 2 cm. Spennellate la superficie con l’uovo battuto. Cuocete per circa 20 minuti a 200° fino a leggera doratura. Trascorso questo tempo tagliate la pasta a rettangoli e rimetteteli in forno a 180° per biscottare leggermente la parte superiore, basteranno pochi minuti.

 

UBRIACHELLE AL CHIANTI

ubrichelle-al-chianti

Ieri vi ho proposto la ricetta delle ubriachelle allo spumante, oggi con lo stesso procedimento vi propongo quelle realizzate con il vino rosso chianti…ottime!!!

Ingredienti:

1 bicchiere e mezzo di vino rosso

1 bicchiere di olio

600 gr. farina

100 gr zucchero

Limone

Sale

PREPARAZIONE

Versate in un contenitore l’olio, lo zucchero, il vino rosso, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone ed amalgamate gli ingredienti. Aggiungete poca per volta la farina e lavorate energicamente l’impasto che dovrà risultare sodo ma non duro. Formate una palla e lasciatela riposare per circa mezz’ora. Preparate un contenitore con un po’ di zucchero e cominciate a formare tante ciambelline che andrete a passare nello zucchero prima di infornarle. Infornate a 190° per circa 30 minuti.

 

 

UBRIACHELLE ALLO SPUMANTE

ubriachelleLe “Ubriachelle” o ciambelline al vino, sono  biscotti tipici laziali, vengono chiamati ubriachelle proprio perchè preparati con il vino bianco o rosso, io ho usato lo spumante. Sprigionano un profumo delizioso!!

Ingredienti:

1 bicchiere e mezzo di spumante

1 bicchiere di olio

600 gr. farina

100 gr zucchero

Limone

Sale

PREPARAZIONE

Versate in un contenitore l’olio, lo zucchero, lo spumante, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone ed amalgamate gli ingredienti. Aggiungete poca per volta la farina e lavorate energicamente l’impasto che dovrà risultare sodo ma non duro. Formate una palla e lasciatela riposare per circa mezz’ora. Preparate un contenitore con un po’ di zucchero e cominciate a formare tante ciambelline che andrete a passare nello zucchero prima di infornarle. Infornate a 190° per circa 30 minuti.

PANGIALLO MORBIDO

pangiallo-morbidoE’ NATALE !!! non può mancare almeno sulle tavole laziali il Pangiallo. Ho sempre preparato la ricetta classica che trovate comunque nella sezione dolci ma oggi vi propongo una versione morbida che si presenta come un pasticcino. Attenzione!!! Uno tira l’altro e si rischia di mangiarne veramente tanto 🙂

Ingredienti

150gr. farina

Sale

Cannella

Noce moscata

2 uova

40 gr. zucchero

2 cucchiai di olio

100 gr. pinoli

100 gr. mandorle

100 gr. noci

100gr. nocciole

185 gr. di cedro candito

185 gr. di arancia candita

300 gr. di uvetta

200 gr. fichi

100 gr. datteri

1 bustina di lievito per dolci

100 gr. cacao amaro

Cioccolato fondente per copertura

Liquore Strega

Miele

PREPARAZIONE:

Prendete un contenitore capiente e versate all’interno i pinoli, le mandorle, le noci e le nocciole un pò sminuzzate, i fichi, i datteri, il cedro e l’arancia tagliati a pezzetti, l’uvetta ammorbidita nel liquore Strega, un pizzico di sale, di cannella e di noce moscata, le uova, la farina, lo zucchero e l’ olio e cominciate ad amalgamare tutti gli ingredienti. In ultimo aggiungete il cacao amaro, il miele e la bustina di lievito e continuate a lavorare con le mani l’impasto fino ad amalgamare tutto. L’impasto deve risultare morbido. Prendete una teglia da forno rettangolare e stendete l’impasto. Spennelatelo con il tuorlo d’uovo ed infornatelo a 180° per circa 30 minuti. Controllate con uno stecchino la cottura. Sfornatelo e ancora tiepido tagliate tanti quadrotti. Lasciateli raffreddare e nel frattempo sciogliete a bagnomaria la cioccolata fondente e versatela su ogni quadrotto di pangiallo.

 

MINI MILLEFOGLIE ALLA CREMA PASTICCERA

Mini millefoglie alla crema pasticceraLa Millefoglie, anche conosciuta come Napoleon, è un dolce tipico della cucina francese. Tradizionalmente la torta Millefoglie è composta da tre strati di pasta sfoglia, che si alternano con due strati di crema pasticcera, anche se esistono varianti che sostituiscono la crema con la panna o la marmellata. La parte superiore è di solito glassata. In alternativa, lo strato di pasta superiore può essere spolverato con zucchero a velo, cacao o mandorle sbriciolate ecc. Io ho preparato la millefoglie solo con due strati di pasta sfoglia ed uno di crema pasticcera proprio perché ho voluto creare una mono porzione. Una variante golosissima che preparerò molto presto è con le fragole sia a pezzetti nella crema pasticcera sia come decorazione. 🙂

Ingredienti:

Pasta sfoglia (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Crema pasticcera (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

Ciliegie candite

Zucchero al velo

PREPARAZIONE:

Preparate la pasta sfoglia e la crema pasticcera come da ricette. Stendete la pasta e tagliate dei rettangoli uguali. Mettete dello zucchero su ogni rettangolo ed infornate a 180°. Appena la pasta sarà dorata toglietela dal forno e lasciatela raffreddare. Quando tutte le preparazioni saranno ben fredde, aiutandovi con una siringa per dolci o una sac-a-poche farcite la base di un rettangolo con la crema pasticcera e sovrapponete l’altro decorandolo con qualche ciuffetto di crema e una ciliegia candita.

 

MUFFINS AL CAFFE’ E ALL’ALCHERMES

Muffins al caffè e all'alchermesOggi ho preparato dei muffins “dietetici” senza uova e senza latte. Ho utilizzato il caffè e l’alchermes …veramente molto leggeri e morbidi 🙂 e super veloci da preparare !!!

Ingredienti per i MUFFINS al CAFFE’:

250 ml. di caffè (io ho aggiunto anche del liquore al caffè)

1 bustina di lievito per dolci

1 bustina di vanillina

230 gr. farina

150 gr. zucchero

50 ml. di olio

Cioccolato fondente

1 pizzico di sale

Zucchero al velo

Cacao amaro

PREPARAZIONE:

Mettete in un recipiente tutti gli ingredienti ed amalgamateli bene. Ungete ed infarinate dei contenitori per i muffins e riempiteli a metà con l’impasto, aggiungete al centro un pezzetto di cioccolato fondente (o se preferite anche la nutella) e ricoprite con altro impasto. Infornate a 180° per 25 minuti. Spolverizzate con lo zucchero al velo e cacao amaro.

 

Ingredienti per i MUFFINS all’ALCHERMES:

250 ml. di liquore alchermes e acqua

1 bustina di lievito per dolci

1 bustina di vanillina

230 gr. farina

150 gr. zucchero

50 ml. di olio

Cioccolato fondente

1 pizzico di sale

Zucchero al velo

Cacao amaro

PREPARAZIONE:

Mettete in un recipiente tutti gli ingredienti ed amalgamateli bene. Ungete ed infarinate dei contenitori per i muffins e riempiteli a metà con l’impasto, aggiungete al centro un pezzetto di cioccolato fondente (o se preferite anche la nutella) e ricoprite con altro impasto. Infornate a 180° per 25 minuti. Spolverizzate con lo zucchero al velo e cacao amaro.

 

MUFFINS MORBIDISSIMI ALLA CREMA PASTICCERA

Muffin sofficissimi alla crema pasticceraCome resistere ad un morbidissimo muffin arricchito con la crema pasticcera? L’impasto è lo stesso della torta margherita ed al centro ho messo un bel cucchiaino di crema pasticcera…Deliziosissimi!!! Ottimi per una super colazione 🙂

Ingredienti:

crema pasticcera (vedi ricetta nelle preparazioni di base)

100 gr. farina

100 gr. di frumina

4 uova

150gr. zucchero

4 cucchiai di olio

½ bustina di lievito

Scorza di limone

Sale

4 cucchiai di acqua bollente

Zucchero al velo

PREPARAZIONE:

Sbattete a schiuma i tuorli d’uovo con 4 cucchiai di acqua bollente, aggiungete lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, un pizzico di sale e continuate a sbattere finché otterrete una massa cremosa . Nel frattempo montate gli albumi d’uovo a neve ed incorporateli alla crema ottenuta aggiungendo anche la farina setacciata, la frumina, l’olio ed il lievito. Mettete l’impasto nelle apposite formine riempendole per metà ed aggiungendo un cucchiaino di crema pasticcera precedentemente preparata al centro e ricoprite con altro impasto. Infornate a 180° per 25 minuti. Prima di sfornare controllate con uno stecchino se l’impasto è cotto (lo stecchino dovrà essere asciutto quando lo tirerete fuori dal muffin). Cospargete i muffins raffreddati con zucchero al velo