CAMMELLI DI PASTA SFOGLIA

Cammelli di pasta sfogliaQuesto dolce, che data la forma serve per ricordare l’arrivo dei Re Magi, viene preparato appunto in onore della festa dell’Epifania, il 6 Gennaio. Infatti, oltre alle calze piene di dolciumi e carbone, si trovano anche i cammelli di pasta sfoglia. A partire dai primi giorni dell’anno le pasticcerie, i bar, le panetterie e i negozi di alimentari del Nord Italia cominciano a riempirsi di questi dolci. Non è un dolce diffuso in tutta Italia, si trova molto facilmente nelle zone di Como e Varese. I Cammelli possono essere preparati semplici o con la farcitura (crema pasticcera, crema al cioccolato, panna montata, marmellata, ecc.)

PREPARAZIONE:

Stendere la pasta sfoglia e ritagliare la classica forma a cammello utilizzando l’apposito stampino oppure se non lo avete potete disegnare voi stessi un cammello e ritagliarlo sulla sfoglia. Adagiare le forme su una teglia rivestita di carta forno, fatele riposare per 15 minuti in frigorifero. Spennellatele con il latte e poi spolverizzatele con lo zucchero a velo. Cuocete i cammelli a 180° per circa 20 minuti. A questo punto potete lasciarli semplici oppure riempirli con le creme che desiderate sovrapponendo due parti.

6 thoughts on “CAMMELLI DI PASTA SFOGLIA

    • Ciao Daniela 🙂 io in effetti ho un piccolo segreto 😉 mi trovo bene inserendo i cammelli per circa un’ora nel frigo….lo shock termico del passaggio dal frigo al forno, fa gonfiare e rende leggera la pasta sfoglia. Prova e fammi sapere 🙂

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...