BACCALA’ AI FUNGHI PORCINI E PATATE

Baccalà ai funghi porcini e patate

Il baccalà è un merluzzo salato e stagionato. Il baccalà è elemento essenziale di molte cucine popolari, nelle quali il suo utilizzo si alterna a quello dello stoccafisso che è sempre merluzzo, ma conservato mediante essiccazione.

Tanto il baccalà quanto lo stoccafisso, per essere utilizzabili, hanno bisogno di una lunga immersione in acqua fredda, che provvede ad eliminare il sale per il primo e a restituire ai tessuti l’originale consistenza per il secondo.

Di seguito vi propongo un piatto di baccalà che ho cucinato abbinando il sapore del pesce ai funghi porcini e alle patate…a me è piaciuto molto!!! e a voi? 🙂

Ingredienti per 4-6 persone:

1 kg. baccala’

1 kg. patate

100 gr.Funghi porcini secchi

1 cipolla

1 spicchio d’aglio

Olio

Sale

Pepe

PREPARAZIONE:

Mettete in un recipiente pieno d’acqua il baccalà e lasciatelo ammorbidire per almeno 12 ore, cambiando l’acqua di tanto in tanto. Scolatelo e fatelo cuocere nell’acqua bollente per circa 20 minuti.

Scolatelo, spellatelo, spinatelo e riducetelo in pezzi.

Pulite ed affettate le patate e mettetele in una padella unitamente all’olio, l’aglio e la cipolla e fatele rosolare. Nel frattempo mettete nell’acqua i funghi secchi e fateli ammorbidire. Versate nella padella anche i funghi con un po’ di acqua d’ammollo stando attenti a non mettere anche le impurità (potete filtrare l’acqua con un colino a maglie fitte). Lasciate insaporire mescolando per qualche minuto. Unite il baccalà e fate cuocere per circa 30 minuti. Infine regolate il sale se occorre ed unite il pepe ed il prezzemolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...