TORTIGLIONI ALLA GRICIA SU UNA BASE DI PECORINO CROCCANTE

DSCN5351

Oggi vorrei spiegarvi come fare un cestino di grande effetto con il formaggio stagionato, potete utilizzarlo per diverse preparazioni, io lo preparo spesso per riempirlo con dei risotti. Inoltre potete scegliere il formaggio che più vi piace come il parmigiano o il pecorino. Io in questo caso ho preparato una base croccante saltando la parte finale per creare il cestino ma il procedimento è lo stesso.

Difficoltà: bassa

Preparazione:10 min

Cottura:10 min

Costo: basso

INGREDIENTI per la base

Formaggio grattugiato a piacere q.b.

PREPARAZIONE

Mettete in una padella il formaggio grattugiato, dovete formare uno strato senza buchi per evitare di romperlo, vedrete che si scioglierà subito, per farlo colorare alzate la fiamma. Aggiustate i bordi con l’ aiuto di uno stecchino per spiedini e controllate il lato inferiore. Quando sarà ben dorato adagiatelo sulla tazza capovolta per far prendere la forma . Fate raffreddare il cestino prima di toglierlo dalla tazza.

Ingredienti per la pasta alla gricia

per 4 persone:

400 gr di tortiglioni               400 gr di guanciale

50 gr di pecorino romano      olio extra vergine di oliva

sale                                      pepe

Difficoltà:molto bassa

Preparazione:10 min

Cottura:15 min

Dosi per:4 persone

Costo:basso

La pasta alla gricia è un piatto tipico della cucina laziale. Si basa su pochi ingredienti che, opportunamente combinati tra loro,  danno origine a un piatto molto saporito. E’ chiamata anche “amatriciana bianca” perchè contiene gli stessi ingredienti della classica pasta all’amatriciana ad eccezione del pomodoro.

PREPARAZIONE

In una padella mettete a scaldare qualche cucchiaio di olio extra-vergine di oliva. Aggiungete il guanciale tagliato a listarelle di 2/3 cm di lunghezza e lasciatelo rosolare fino a che non diventa croccante e il grasso si è sciolto nell’olio. Alcuni non utilizzano l’olio, ma solo il grasso del guanciale sciolto in padella con l’aggiunta di un cucchiaino di aceto bianco per smorzare il sapore forte di grasso di maiale.

Fate cuocere la pasta in acqua salata e scolatela al dente, tenendo da parte un bicchiere di acqua di cottura.

Versate la pasta nella padella col guanciale e amalgamate bene aggiungendo pecorino, pepe e l’ acqua di cottura per creare l’emulsione.

Impiattare e cospargere ancora con pecorino grattugiato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...